Letture & Riletture di Angelo Australi

NUOVA RUBRICA DI POLISCRITTURE 3
Narrativa

In realtà la rubrica è nata alcuni anni fa su Poliscritture su stimolo di Ennio Abate, con queste motivazioni che ritengo ancora attuali per la nuova veste delle rivista: … La letteratura così è diventata (per me) un punto di vista dal quale osservare il mondo, nella sua finzione poetica ho trovato gli elementi per coltivare la conoscenza, fare anch’io ricerca. In questa rubrica che ho la possibilità di proporre su Poliscritture tenterò, da lettore, di raccontare il mio viaggio nella narrativa contemporanea tenendo conto delle ultime proposte editoriali e, perché no, andando a rileggermi libri pubblicati in passato o ristampati di recente.

Al contrario della soggezione dei più a un pensiero liquido che sembra regnare sulla frenesia consumistica del mercato, che costringe gli autori ad una maniacale presenza sullo scaffale delle novità editoriali, altrimenti a sparire, ritengo non sia giusto veder invecchiare troppo in fretta dei testi di valore solo perché ormai è passata l’idea che il libro sia un prodotto stagionale, con inclusa data di confezionamento e di scadenza.

Ho una piccola pila di libri letti di recente, dei quali mi sono ripromesso di scrivere qualcosa. Molti sono scrittori americani, e vorrei cominciare proprio con loro: Delmore Schwartz, Ring Lardner, Richard Yates, John Williams, Mark Leyner, Cormac McCarthy, William Humphrey, Kenneth Patchen, Michael Kimball, Cynthia Ozick.

Nella rubrica appariranno anche i resoconti degli incontri che faremo al gruppo di lettura creatosi all’interno dell’Associazione il Giardino, sempre se questa pandemia nel prossimo autunno ci consentirà di tornare a socializzare.

Letture & Riletture sarà poi aperta ad altri scrittori e poeti, come il caro amico Filippo Nibbi con i suoi esercizi di fantastica. Potrà anche capitare di inserire dei brevi saggi di Arte contemporanea, in fondo penso che i legami tra arte e letteratura siano strettissimi, il pensiero umano che si muove è avvolgente e capace di spaziare nel tentativo di cercare un punto di sintesi.

Sto lavorando ad una breve lettura critica sulla raccolta di racconti di Delmore Schwartz World is a Wedding del 1948, riproposta da Neri Pozza nel 2013, nella traduzione di Attilio Veraldi. Il titolo italiano è “Nei sogni cominciano le responsabilità”, che riprende quello del racconto con il quale inizia la raccolta.

 

 

1 pensiero su “Letture & Riletture di Angelo Australi

Rispondi a Filippo Nibbi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *